Differences between revisions 14 and 15
Revision 14 as of 2013-12-25 08:54:41
Size: 4502
Comment: sync with English master
Revision 15 as of 2014-03-22 16:09:06
Size: 4551
Comment: sync with English master
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 8: Line 8:
 * vim - Vedere [[it/vim|vim]] per maggiori informazioni.  * [[it/vim|vim]] - Un editor di testo completo con evidenziazione della sintassi.
Line 12: Line 12:
 * DebianPkg:jupp e DebianPkg:joe-jupp – Un editor altamente personalizzabile con alcune modalità predefinite: "jupp" (la più rifinita) e "jstar" usano le associazioni dei tasti di WordStar, "jmacs" è un po' simile a Emacs, "jpico" è simile a nano. Ha un editor esadecimale incorporato, gestione di set di caratteri incluso UTF-8, evidenziazione della sintassi, una modalità ricerca/sostituisci con espressioni regolari opzionali, programmazione di macro interattiva e con script e svariate altre cose. "jupp" è raccomandato specialmente per gli amministratori di sistema (per modificare velocemente un file) e per i programmatori di sistemi. La sua riga di stato mostra cose come posizione attuale nel file (colonna/riga, posizione byte in notazione decimale ed esadecimale) e codice ASCII/Unicode del carattere alla posizione del cursore.  * DebianPkg:jupp e DebianPkg:joe-jupp – Un editor altamente personalizzabile con alcune modalità predefinite: "jupp" (la più rifinita) e "jstar" usano le associazioni dei tasti di WordStar, "jmacs" è un po' simile a Emacs, "jpico" è simile a nano. Le funzionalità includono un editor esadecimale incorporato, gestione di set di caratteri incluso UTF-8, evidenziazione della sintassi, una modalità ricerca/sostituisci con espressioni regolari opzionali, programmazione di macro interattiva e con script e svariate altre cose. "jupp" è raccomandato specialmente per gli amministratori di sistema (per modificare velocemente un file) e per i programmatori di sistemi. La sua riga di stato mostra cose come posizione attuale nel file (colonna/riga, posizione byte in notazione decimale ed esadecimale) e codice ASCII/Unicode del carattere alla posizione del cursore.

Translation(s): English - Español - Français - Italiano - 日本語 (Nihongo) - German - العربية - Русский - 简体中文


In console

Gli editor di testo possono essere usati senza X11, in un ambiente a riga di comando.

  • vim - Un editor di testo completo con evidenziazione della sintassi.

  • Emacs - Alcune persone pensano si tratti solo di un modificato e appesantito sistema Lisp che cerca di mascherarsi da editor di testo. Altri pensano che sia un editor di testo stratosferico capace di eseguire molti compiti inclusa la gestione delle finestre. Una volta salita la sua curva di apprendimento piuttosto ripida, molti utenti trovano le sue scorciatoie e il suo stile di scrittura veloci in modo insostituibile. Inoltre esistono funzioni per rientri e evindenziazione della sintassi automatici per molti formati di file, come sorgenti di linguaggi di programmazione, LaTeX e file di configurazione come ~/.muttrc e ~/.procmailrc. Se si conosce Lisp, è facile personalizzare Emacs a piacimento. Emacs è disponibile sia come editor grafico (emacs) sia come editor in console (emacs-nox).

  • nano - Un editor di file di testo facile da imparare e da usare.

  • mc - Midnight Commander fornisce un editor di testo interno, che può essere invocato con i comandi mc -e o mcedit e che ha evidenziazione della sintassi, ricerche con espressioni regolari e altre funzioni.

  • jupp e joe-jupp – Un editor altamente personalizzabile con alcune modalità predefinite: "jupp" (la più rifinita) e "jstar" usano le associazioni dei tasti di ?WordStar, "jmacs" è un po' simile a Emacs, "jpico" è simile a nano. Le funzionalità includono un editor esadecimale incorporato, gestione di set di caratteri incluso UTF-8, evidenziazione della sintassi, una modalità ricerca/sostituisci con espressioni regolari opzionali, programmazione di macro interattiva e con script e svariate altre cose. "jupp" è raccomandato specialmente per gli amministratori di sistema (per modificare velocemente un file) e per i programmatori di sistemi. La sua riga di stato mostra cose come posizione attuale nel file (colonna/riga, posizione byte in notazione decimale ed esadecimale) e codice ASCII/Unicode del carattere alla posizione del cursore.

  • jed.

Grafici

Editor di testo che possono essere usati in un ambiente grafico.

  • gedit - Editor di testo predefinito dell'ambiente desktop Gnome. Ha come obiettivo di base la semplicità, ma può essere configurato come ambiente completo di sviluppo integrato attraverso svariati plugin forniti dal pacchetto gedit-plugins.

  • geany - Editor di testo avanzato con funzioni base di ambiente di sviluppo integrato e che ha poche dipendenze da altri pacchetti.

  • pyroom - Editor di testo a tutto schermo per scrittura libera da distrazioni, con schemi di colori e associazioni di tasti configurabili.

  • scite - Un editor per programmatori basato su GTK+; usa il componente di scrittura Scintilla.

  • kwrite - Editor di testo predefinito della raccolta di software KDE; fornisce, tra le altre funzionalità, evidenziazione della sintassi e la capacità di esportare documenti in PDF, HTML, PostScript.

  • kate - Acronimo di KDE Advanced Text Editor (editor di testo avanzato per KDE), può essere trasformato in un ambiente completo di sviluppo integrato, con evidenziazione della sintassi estensibile (via XML), gestione delle sessioni e altro ancora.

  • mousepad - Editor predefinito dell'ambiente desktop Xfce, pensato per essere semplice, veloce e facile da usare.

  • leafpad - Un editor di testo minimalista basato su GTK+, per i compiti base di modifica dei testi.

  • Gvim - Versione con GUI di vim, fornita dai pacchetti vim-gnome, vim-gtk, vim-lesstif.

  • Emacs - Il pacchetto Emacs predefinito include un'interfaccia per X11.
  • jEdit - molto potente e flessibile (come Emacs) e anche facile da usare (come notepad). Ha molti plugin per necessità particolari.


CategorySoftware