Differences between revisions 1 and 2
Revision 1 as of 2012-02-12 18:12:14
Size: 4017
Comment: first translated version
Revision 2 as of 2013-02-23 17:18:39
Size: 4039
Comment: sync with English master
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 2: Line 2:
~-[[DebianWiki/EditorGuide#translation|Translation(s)]]: [[Ruby|English]] - Italiano-~ ~-[[DebianWiki/EditorGuide#translation|Translation(s)]]: [[Ruby|English]] - Italiano - [[ja/Ruby|Japanese]]-~
Line 22: Line 22:
È possibile passare da un interprete Ruby ad uno diverso come programma `ruby` predefinito usando update-alternatives. Ma quando si cambia `ruby`, probabilmente si vorrà cambiare anche i programmi predefiniti per  `gem`, `irb`, ecc., perciò esistono scorciatoie per cambiare tutti contemporaneamente. È possibile passare da un interprete Ruby ad uno diverso come programma "ruby" predefinito usando update-alternatives. Ma quando si cambia "ruby", probabilmente si vorrà cambiare anche i programmi predefiniti per "gem", "irb", ecc., perciò esistono scorciatoie per cambiare tutti contemporaneamente.
Line 70: Line 70:
Sembra che non abbia funzionato, ma ciò accade perché la shell attuale ha già in cache /usr/bin/ruby come posizione di `ruby`. Dopo aver avviato una nuova shell, si potrà cambiare il programma ruby predefinito a proprio piacere: Sembra che non abbia funzionato, ma ciò accade perché la shell attuale ha già in cache /usr/bin/ruby come posizione di "ruby". Dopo aver avviato una nuova shell, si potrà cambiare il programma ruby predefinito a proprio piacere:

Translation(s): English - Italiano - Japanese


Ruby in Debian

Questa pagina documenta come installare e usare Ruby in Debian Wheezy. Per informazioni sullo sviluppo dei pacchetti Ruby in Debian, vedere la pagina del Team di Ruby.

Questa pagina è disponibile anche attraverso l'URL accorciato http://deb.li/ruby

Interpreti disponibili

In Debian Wheezy sono disponibili i seguenti interpreti Ruby:

Interprete

Pacchetto

Note

MRI 1.8.7

ruby1.8

MRI 1.9.3

ruby1.9.3

JRuby

jruby

Rubinius

rubinius

Lavoro in corso, di fatto non ancora disponibile

È possibile passare da un interprete Ruby ad uno diverso come programma "ruby" predefinito usando update-alternatives. Ma quando si cambia "ruby", probabilmente si vorrà cambiare anche i programmi predefiniti per "gem", "irb", ecc., perciò esistono scorciatoie per cambiare tutti contemporaneamente.

Selezionare l'interprete Ruby predefinito a livello di sistema

Per selezionare l'interprete Ruby predefinito a livello di sistema, si può usare il pacchetto ruby-switch. Questo deve essere fatto come utente root (o con sudo).

# ruby -v
ruby 1.8.7 (2011-06-30 patchlevel 352) [x86_64-linux]
# ruby-switch --list
ruby1.8
ruby1.9.1
# ruby-switch --set ruby1.9.1
update-alternatives: using /usr/bin/gem1.9.1 to provide /usr/bin/gem (gem) in manual mode.
update-alternatives: using /usr/bin/ruby1.9.1 to provide /usr/bin/ruby (ruby) in manual mode.
# ruby -v
ruby 1.9.3p0 (2011-10-30 revision 33570) [x86_64-linux]
# ruby-switch --auto
update-alternatives: using /usr/bin/ruby1.8 to provide /usr/bin/ruby (ruby) in auto mode.
update-alternatives: using /usr/bin/gem1.8 to provide /usr/bin/gem (gem) in auto mode.
# ruby -v
ruby 1.8.7 (2011-06-30 patchlevel 352) [x86_64-linux]

Selezionare l'interprete Ruby predefinito a livello di singolo utente

Per selezionare l'interprete Ruby predefinito per uno specifico account utente, si dovrebbe usare il pacchetto rbenv:

$ ruby -v
ruby 1.8.7 (2011-06-30 patchlevel 352) [x86_64-linux]
$ rbenv init 
# Caricare rbenv automaticamente aggiungendo
# quanto segue al file ~/.bash_profile:

eval "$(rbenv init -)"
$ echo 'eval "$(rbenv init -)"' >> ~/.bash_profile # o ~/.bashrc, a seconda della propria configurazione
$ rbenv versions
$ rbenv alternatives 
$ rbenv versions
  1.8.7-debian
  1.9.3-debian
$ rbenv global 1.9.3-debian 
$ ruby -v
ruby 1.8.7 (2011-06-30 patchlevel 352) [x86_64-linux]

Sembra che non abbia funzionato, ma ciò accade perché la shell attuale ha già in cache /usr/bin/ruby come posizione di "ruby". Dopo aver avviato una nuova shell, si potrà cambiare il programma ruby predefinito a proprio piacere:

$ ruby -v
ruby 1.8.7 (2011-06-30 patchlevel 352) [x86_64-linux]
$ rbenv global 1.9.3-debian 
$ ruby -v
ruby 1.9.3p0 (2011-10-30 revision 33570) [x86_64-linux]
$ rbenv global 1.8.7-debian 
$ ruby -v
ruby 1.8.7 (2011-06-30 patchlevel 352) [x86_64-linux]

Installare versioni di Ruby non pacchettizzate in Debian

Si può usare il pacchetto ruby-build per installare interpreti Ruby che non sono disponibili in Debian. Notare, tuttavia, ciò che è scritto nel file README.Debian del pacchetto:

  • Benché ruby-build sia un ottimo strumento per compilare versioni di Ruby che non sono disponibili via APT, si dovrebbe comunque usare le versioni di Ruby pacchettizzate in Debian quando possibile, dato che sono state testate e sono supportate dalla comunità Debian.

    Non segnalare al progetto Debian bug incontrati usando versioni di Ruby compilate in proprio; tali versioni non sono supportate.

Altre pagine del wiki relative a Ruby