Differences between revisions 6 and 7
Revision 6 as of 2013-12-15 12:58:16
Size: 7954
Comment: sync with English master
Revision 7 as of 2014-03-22 18:59:27
Size: 7864
Comment: sync with English master
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 37: Line 37:
Se è necessario creare rapidamente un pacchetto, usare [[DebianPkg:equivs]]:
  * prima leggere [[it/CreateDummyPackage|Come creare un pacchetto vuoto]]
  * poi leggere come creare un [[it/Packaging/Files|pacchetto con alcuni file]]

Se si preferisce imparare veramente qualcosa sulla creazione di pacchetti per Debian:
Per imparare delle buone informazioni di base sulla creazione di pacchetti per Debian:
Line 44: Line 40:
  * oppure il [[it/PackagingTutorial|tutorial sulla creazione di pacchetti con dh-make]].
Line 53: Line 48:

Cosa non fare:
  * Non ci sono scorciatoie per imparare le buone pratiche di creazione di pacchetti. Evitare [[DebianPkg:equivs]] che è utile solamente per creare metapacchetti banali e non insegna nulla sulla creazione dei pacchetti.

Translation(s): English - Italiano - Svenska


Quando si pensa seriamente di iniziare, come principianti, a creare pacchetti per Debian, leggere la documentazione ufficiale:


Perché creare pacchetti

Se si desidera

  • installare qualche programma o dato su svariati computer
  • avere un sistema di versioni coerente e fisso
  • che il sistema di gestione dei pacchetti si occupi degli aggiornamenti
  • aiutare il progetto Debian. (Vedere Work-Needing and Prospective Packages (Pacchetti che hanno bisogno di lavoro e pacchetti futuri))

Cosa è un "pacchetto"?

Ci sono due tipi di pacchetto: "binario" (.deb) e "sorgente" (.dsc). Ci sono strumenti (es. cpack) in grado di generare pacchetti "binari", ma questo tipi di pacchettizzazione è ad-hoc (specifica per un sistema di compilazione) e fragile. Tali pacchetti sono più proni a funzionare male quando il sistema di destinazione è diverso dall'ambiente originale in cui sono stati compilati.

I pacchetti "sorgente" a loro volta possono essere compilati per produrre pacchetti "binari" su ogni altra macchina e architettura. Essi forniscono, in una forma standardizzata, indifferente al linguaggio e al sistema di compilazione (make o cmake) sottostanti, tutte le informazioni necessarie sulle dipendenze e conflitti di compilazione e per l'esecuzione, la descrizione standardizzata delle informazioni su copyright e licenza, la configurazione iniziale, ecc. Questo è il motivo per cui i pacchetti "binari" da soli, senza i pacchetti "sorgente" da cui sono generati, non possono essere proposti per l'inclusione in una distribuzione Debian ufficiale.

Per questo motivo la pacchettizzazione nel mondo Debian si occupa principalmente dei pacchetti "sorgente". I pacchetti "binari" sono solo un prodotto di tale lavoro.

Introduzione alla creazione di pacchetti per Debian

Per imparare delle buone informazioni di base sulla creazione di pacchetti per Debian:

Una volta viste le basi, è caldamente consigliato leggere un qualcosa di più consistente:

Poi, se si hanno dubbi o domande, si può tornare a questa pagina o leggere:

Cosa non fare:

  • Non ci sono scorciatoie per imparare le buone pratiche di creazione di pacchetti. Evitare equivs che è utile solamente per creare metapacchetti banali e non insegna nulla sulla creazione dei pacchetti.

Distribuzioni derivate da Debian

Notare che anche alcune risorse delle distribuzioni derivate da Debian possono essere piuttosto utili.

Leggere di più sul progetto DEX

Procedure avanzate di creazione di pacchetti

da Debian Women

Debian Women organizza interessanti sessioni di insegnamento. Queste sono quelle riguardanti la creazione di pacchetti:

Vedere anche

Pagine utili

Altre informazioni

Collegamenti esterni utili

Vedere anche:


CategoryPackageManagement CategoryPackaging