Differences between revisions 7 and 8
Revision 7 as of 2014-03-22 12:28:33
Size: 3110
Comment: sync with English master
Revision 8 as of 2015-10-17 11:23:19
Size: 3445
Comment: sync with English master
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 2: Line 2:
~-[[DebianWiki/EditorGuide#translation|Translation(s)]]: [[ListInstalledPackages|English]] - [[fr/ListInstalledPackages|Français]] - Italiano - [[ja/ListInstalledPackages|日本語(Nihongo)]]-~ ~-[[DebianWiki/EditorGuide#translation|Traduzioni]]: [[ListInstalledPackages|English]] - [[fr/ListInstalledPackages|Français]] - Italiano - [[ja/ListInstalledPackages|日本語(Nihongo)]]-~
Line 6: Line 6:
=== Elenca tutti i pacchetti installati === === Elencare tutti i pacchetti installati ===

Con informazioni su versione e architettura, e descrizione, in una tabella:
Line 10: Line 12:
}}}

Solo nomi di pacchetto, uno per riga:
{{{
dpkg-query -f '${binary:Package}\n' -W
Line 25: Line 32:
dpkg -l | more dpkg-query -l '*' | less
Line 28: Line 35:
Questo mostrerà tutti i pacchetti (uno per riga) che sono in varie fasi di installazione (include i pacchetti che sono stati rimossi, ma non eliminati). Per mostrare solo gli installati: Questo mostrerà tutti i pacchetti (uno per riga) che sono in varie fasi di installazione (inclusi i pacchetti che sono stati rimossi, ma non eliminati) e i pacchetti appena disponibili da un repository. Per mostrare solo gli installati:
Line 31: Line 38:
dpkg -l | grep '^i' dpkg -l | grep '^.i'
Line 34: Line 41:
filtra attraverso grep per ottenere i risultati di "i". filtra con grep per ottenere i risultati di "i".
Line 42: Line 49:
È possibile usare dpkg per la lista del software installato:
oppure si può usare dpkg per elencare la selezione attuale di pacchetti (lo stato richiesto dei pacchetti installati o da installare):
Line 48: Line 54:
e memorizzarla in un file chiamato /backup/software-installato.log e memorizzare l'elenco del software in un file chiamato /backup/pacchetti-selezionati
Line 51: Line 57:
dpkg --get-selections > /backup/software-installato.log dpkg --get-selections >/backup/pacchetti-selezionati
Line 57: Line 63:
 * {{{/var/lib/dpkg/available}}}: elenco dei pacchetti disponibili.
 * {{{/var/lib/dpkg/status}}}: stato dei pacchetti disponibili. Questo file mostra se un pacchetto è marcato o meno per la rimozione, se sia installato o no, ecc. Un pacchetto segnato come ''reinst-required'' è difettoso e richiede la reinstallazione.
 * {{{/var/lib/dpkg/available}}}: elenco dei pacchetti disponibili dai repository.
 * {{{/var/lib/dpkg/status}}}: stato dei pacchetti installati (e disponibili). Questo file mostra se un pacchetto è marcato o meno per la rimozione, se sia installato o no, ecc. Un pacchetto segnato come ''reinst-required'' è difettoso e richiede la reinstallazione.
Line 64: Line 70:
Tutto quel che si deve fare è digitare i seguenti comandi: Tutto quel che si deve fare è digitare il seguente comando:
Line 67: Line 73:
dpkg --set-selections < /backup/software-installato.log dpkg --set-selections </backup/pacchetti-selezionati
Line 78: Line 84:
aptitude install $(cat /backup/software-installato.log) | awk '{print $1}') aptitude install $(cat /backup/pacchetti-selezionati) | awk '{print $1}')

Traduzioni: English - Français - Italiano - 日本語(Nihongo)


Questa pagina riguarda il come elencare i pacchetti installati in un sistema Debian e creare un file con questo elenco. Il file può essere caricato sul web (cioè da un altro computer con un collegamento internet) per scaricare nuovi pacchetti.

Elencare tutti i pacchetti installati

Con informazioni su versione e architettura, e descrizione, in una tabella:

dpkg-query -l

Solo nomi di pacchetto, uno per riga:

dpkg-query -f '${binary:Package}\n' -W

Elenca i pacchetti utilizzando un modello di ricerca

É possibile aggiungere un modello di ricerca per elencare i pacchetti:

dpkg-query -l 'pippo*'

Mostra lo stato di tutti i pacchetti presenti sul sistema

Per verificare lo stato di tutti i pacchetti sul proprio sistema:

dpkg-query -l '*' | less

Questo mostrerà tutti i pacchetti (uno per riga) che sono in varie fasi di installazione (inclusi i pacchetti che sono stati rimossi, ma non eliminati) e i pacchetti appena disponibili da un repository. Per mostrare solo gli installati:

dpkg -l | grep '^.i'

filtra con grep per ottenere i risultati di "i".

Si può anche usare:

apt-cache pkgnames

oppure si può usare dpkg per elencare la selezione attuale di pacchetti (lo stato richiesto dei pacchetti installati o da installare):

dpkg --get-selections

e memorizzare l'elenco del software in un file chiamato /backup/pacchetti-selezionati

dpkg --get-selections >/backup/pacchetti-selezionati

È inoltre possibile trovare informazioni sui pacchetti nelle seguenti directory (si può usare mc o altri gestori di file per esplorarle):

  • /var/lib/apt/lists/*

  • /var/lib/dpkg/available: elenco dei pacchetti disponibili dai repository.

  • /var/lib/dpkg/status: stato dei pacchetti installati (e disponibili). Questo file mostra se un pacchetto è marcato o meno per la rimozione, se sia installato o no, ecc. Un pacchetto segnato come reinst-required è difettoso e richiede la reinstallazione.

Ripristino del software installato

Dopo aver reinstallato il sistema base si può immediatamente reinstallare tutto il software.

Tutto quel che si deve fare è digitare il seguente comando:

dpkg --set-selections </backup/pacchetti-selezionati

La lista è ora importata; si usi quindi apt-get, Synaptic o altri strumenti per la gestione dei pacchetti. Per l'installazione:

apt-get dselect-upgrade

Il tutto in un singolo comando:

aptitude install $(cat /backup/pacchetti-selezionati) | awk '{print $1}')

Si veda anche


CategoryPackageManagement