Differences between revisions 6 and 7
Revision 6 as of 2013-02-17 16:05:31
Size: 4385
Comment: sync with English master
Revision 7 as of 2013-08-04 18:48:45
Size: 4387
Comment: sync with English master
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 102: Line 102:
 pdftex file.tex  pdflatex file.tex

Translation(s): Deutsch - English - Français - Italiano


Questa pagina descrive come impostare una distribuzione LaTeX in Debian.

Installazione

Sono disponibili due distribuzioni LaTeX per Debian: TeX Live e teTeX. La seconda non è più supportata, perciò viene raccomandata l'installazione di TeX Live. A seconda del numero di funzionalità di cui si ha bisogno, si può scegliere di installare uno dei seguenti pacchetti:

Sono disponibili anche svariati pacchetti per componenti aggiuntive basate su macro:

Se si desidera aggiungere in TeX Live il supporto per la propria lingua (se diversa dall'inglese), cercare texlive-lang e installare la propria lingua.

Per tutti i pacchetti texlive, vedere texlive o eseguire

aptitude search ~n^texlive

Pacchetti personalizzati

Se si desidera installare un pacchetto TeX personalizzato che non è già presente nei repository Debian, guardare il sito web di CTAN o il Catalogo TeX Online. Scaricare il pacchetto desiderato ed estrarlo con tar -xvf pippo.tar.gz. Andare nella directory pippo. Se contiene un file pippo.ins, eseguirlo usando LaTeX

latex pippo.ins

Questo comando genera pippo.sty. Ora è necessario copiarlo nell'albero di sistema di LaTeX o nel proprio albero personale. Dopo l'installazione è possibile usare il nuovo pacchetto inserendo \usepackage{pippo} all'inizio del documento.

Intallazione utente

Questo metodo crea un albero texmf personale nella cartella home dell'utente. I file vengono installati solamente per l'utente in questione.

Creare la struttura delle directory:

mkdir -p ~/texmf/tex/latex/pippo

È una buona idea creare sottodirectory in latex distinte per i vari pacchetti personalizzate. Copiare il file pippo.tex appena generato nell'albero. Dopo di cio, aggiornare la cache dei pacchetti LaTeX con

texhash ~/texmf

Installazione di sistema

Questo metodo installa il pacchetto nell'albero LaTeX di sistema. Il nuovo pacchetto è così disponibile per tutti gli utenti.

Creare una nuova directory come utente root

mkdir /usr/share/texmf/tex/latex/pippo

Copiare il nuovo pacchetto LaTeX pippo.tex nella nuova directory e aggiornare la cache dei pacchetti LaTeX

texhash

Editor

I file LaTeX sono semplici file di testo e perciò possono essere modificati con qualsiasi editor di testo, come nano, vim o emacs. Ci sono anche editor con interfaccia utente grafica, che rendono la modifica e la compilazione del documento più semplice per l'utente.

Documentazione

  • La documentazione è disponibile in pacchetti specifici, ad esempio:
  • La documentazione per pacchetti o comandi latex specifici è poi accessibile usando i programmi DebianManPages:texdoc o DebianManPages:texdoctk, come in ad esempio:

     texdoc makeindex
     texdoc graphicx

Uso base

Come prima cosa, assicurarsi che sia installato il pacchetto texlive-binaries

  1. Creare o modificare un file di input file.tex

  2. L'esecuzione di LaTeX
     latex file.tex

    creerà un file .dvi che può essere aperto usando xdvi.

  3. Si può anche produrre direttamente un PDF usando:
     pdflatex file.tex

Vedere anche