Translation(s): English - Indonesia - Italiano - 简体中文


Localizzazione di Debian

Aiutare a tradurre Debian nella propria lingua

Anche se si può dedicare una sola ora alla settimana, ogni aiuto è benvenuto.

Svariati team per le diverse lingue usano mailing-list Debian per coordinare il loro lavoro.

Se si è fortunati e si parla una di queste lingue, si provi ad iscriversi a http://lists.debian.org/debian-l10n-<proprialingua> e a seguire ciò che accade lì.

Non cercare di tuffarsi immediatamente in un qualche lavoro di traduzione.

Per iniziare, partecipare a revisioni: commentare le traduzioni di altri. Imparare come funziona il team, il suo gergo e le sue abitudini.

Successivamente, in modo progressivo, iniziare a lavorare su alcune traduzioni: è consigliato iniziare dalle traduzioni dei modelli debconf che sono corti e spesso facili da tradurre. Sono perfetti se si ha poco tempo.

Se non esiste un team per la propria lingua, provare ad iscriversi a debian-i18n e chiedere se ci sono sforzi esistenti di traduzione nella propria lingua. Qualcuno potrebbe essere in grado di indicare persone che lavorano sulle traduzioni Debian (molto spesso insieme ad altri sforzi di traduzione di software libero). Se ciò non accade, allora si potrebbe diventare "coordinatori" per la propria lingua… potrebbe anche venir chiesto di lavorare sulla traduzione dell'installatore Debian.

Per maggiori informazioni vedere http://raphaelhertzog.com/2011/03/03/people-behind-debian-christian-perrier-translation-coordinator/

Informazioni generali

Informazioni specifiche per team

pagine scritte in inglese

pagine scritte nelle rispettive lingue

in ordine alfabetico in italiano