Translation(s): English - Italiano

(!) ?Discussion


Filesystem Hierarchy Standard > boot


/boot

Contiene tutti i file essenziali 1 per avviare la propria installazione Debian.

In alcune occasioni (ciò è vero sempre più raramente), questa directory viene memorizzata su di una partizione separata perché: 1) i vecchi bios non potevano leggere i settori oltre un certo cilindro. 2) il boot loader non gestisce la partizione, il sistema Raid o il sistema Lvm usato per la partizione "/".

File del kernel

Per ogni kernel <versione kernel>2 installato esistono questi quattro file:

vmlinuz-<versione kernel>
è l'effettivo binario del kernel.
initrd.img-<versione kernel>

è un file system root piccolo e temporaneo usato solamente per avviare il sistema. Prende il controllo dal boot loader (lilo, grub, ecc.), carica alcuni driver essenziali ed effettua alcuni compiti essenziali necessari per l'avvio. (Vedere mkinitramfs)

config-<versione kernel>
contiene le opzioni di configurazione con cui è stato compilato il binario del kernel (per consultazione).
system.map-<versione kernel>
contiene i nomi dei simboli e gli indirizzi del binario del kernel Linux. Il suo unico uso pratico è il debug, a parte questo non è essenziale.

sottodirectory /boot/...

A seconda del proprio boot loader, possono essere presenti anche alcune sottodirectory contenenti binari e/o file di configurazione. (Come grub, chos, emile...)


  1. Per essere più precisi, tutti i file che sono necessari prima che venga montato l'effettivo file system root, ma che non possono essere inclusi nel file system initrd temporaneo. La maggior parte dei file SONO di fatto essenziali. (1)

  2. La stringa "versione kernel" è la stessa che viene riportata da uname -r, come "2.6.18-4-686" (2)