Differences between revisions 6 and 7
Revision 6 as of 2009-12-31 14:54:32
Size: 6416
Comment: added some link to translated pages
Revision 7 as of 2010-08-13 20:14:40
Size: 7366
Comment: sync with English translation + minor fixes, italian links
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 2: Line 2:
##revisione -- FrancescaCiceri <<DateTime(2009-12-31T12:48:28Z)>>
||<tablewidth="100%"style="border: 0px hidden ;">~-''Translation(s): [[pt_BR/DebianInstall|Brasileiro]] - [[de/DebianInstall|Deutsch]] - [[DebianInstall|English]] - [[DebianInstallSpanish|Español]] - [[fr/DebianInstall|Français]] - [[DebianInstallDutch|Nederlands]] - [[DebianInstallPolish|Polski]] - [[DebianRussian/DebianInstall|Русский (Russkij)]] - [[el/DebianInstall|Ελληνικά]] - [[zh_CN/DebianInstall|简体中文]]''-~ ||<style="border: 0px hidden ; text-align: right;"> (!) [[../Discussion]] ||
||<tablewidth="100%"style="border: 0px hidden ;">~-Translation(s): [[pt_BR/DebianInstall|Brasileiro]] - [[de/DebianInstall|Deutsch]] - [[DebianInstall|English]] - [[DebianInstallSpanish|Español]] - [[fr/DebianInstall|Français]] - Italiano - [[DebianInstallDutch|Nederlands]] - [[DebianInstallPolish|Polski]] - [[DebianRussian/DebianInstall|Русский (Russkij)]] - [[el/DebianInstall|Ελληνικά]] - [[zh_CN/DebianInstall|简体中文]]-~ ||<style="border: 0px hidden ; text-align: right;"> (!) [[/Discussion]] ||
Line 5: Line 4:
<<TableOfContents(2)>>
Line 6: Line 6:
'''Introduzione'''
 Debian GNU/Linux viene distribuita liberamente su internet. Debian era nota per essere una distribuzione Linux più difficile da installare rispetto ad altre, ma questo ormai non è più vero. Altri sottolineano che l'installazione è qualcosa che tipicamente capita solo una volta nella vita di un sistema Debian. Una volta fatta l'installazione iniziale, la manutenzione e gli avanzamenti di versione successivi vengono effettuati "al volo", senza cioè necessità di re-installazione. È possibile aggiornare i programmi principali oppure effettuare una transizione tra due diverse versioni di Debian, senza riavviare il sistema. A parte gli aggiornamenti del kernel o dei componenti hardware, sono davvero poche le ragioni, in termini di manutenzione di routine, per spegnere un sistema Debian.
= Introduzione =
 Debian GNU/Linux viene distribuita liberamente su internet. È possibile installarla in diversi modi: da CD, DVD o disco Blueray, da rete, facendo il bootstrap dall'interno di un'altra distribuzione Linux o da un sistema MS Windows. Una volta completata l'installazione iniziale, gli aggiornamenti successivi e la manutenzione vengono effettuati usando strumenti di gestione dei pacchetti incorporati in Debian. È possibile aggiornare i programmi principali o persino effettuare una transizione tra due diversi rilasci di Debian, senza riavviare il sistema.
Line 9: Line 9:
'''Caratteristiche'''
 L'installazione di Debian è particolarmente versatile. È possibile installare da CDROM/DVD/Blueray, da rete, facendo il bootstrap da un'altra distribuzione Linux o da un sistema MS Windows.

 <<TableOfContents(2)>>

= Ottenere Debian =
= Documentazione =
Line 17: Line 12:
http://www.debian.org/releases/stable/i386/ Guida ufficiale all'installazione ~-([[http://www.debian.org/releases/stable/installmanual|altre architetture]])-~ [[http://www.debian.org/releases/stable/i386/index.html.it|Guida all'installazione di Debian GNU/Linux]] (i386, ramo stabile) <<BR>>
[[http://www.debian.org/releases/stable/installmanual.it.html|Guida all'installazione di Debian GNU/Linux]] (tutte le architetture, ramo stabile) 
Line 20: Line 16:
== Scaricare e masterizzare l'intero set di CD/DVD ==
Il maggior vantaggio insito nello scaricare i file .iso e masterizzarli è di non dover aspettare che arrivino i CD. L'intero set di CD può essere scaricato in formato .iso da:
Le sezioni 4, 5 e 6 descrivono come ottenere i supporti di installazione, avviare il sistema di installazione e usare il [[it/DebianInstaller|Debian Installer]].
Line 23: Line 18:
 * http://www.debian.org/distrib - la pagina ufficiale di download
  * http://www.debian.org/CD/http-ftp - un mirror di Debian
= Quale versione di Debian installare =
Vedere [[it/DebianReleases|Rilasci Debian]].
Line 26: Line 21:
Se si desidera scaricare una o più immagini CD complete da 650 MB, è possibile utilizzare lo strumento [[jigdo]] che divide il carico su vari server Debian, alleggerendoli e dunque permettendo un download più veloce. = Supporti per l'installazione =
Line 28: Line 23:
  * http://www.debian.org/CD/jigdo-cd - [[jigdo]] ''(migliore)'' Vedere http://www.debian.org/distrib/index.it.html
Line 30: Line 25:
Sebbene vi siano più di 20 CD (o 3 DVD), occorre solo il primo CD per installare Debian: gli altri sono opzionali ed includono programmi extra che possono essere scaricati individualmente durante l'installazione oppure in un momento successivo. Generalmente si ottiene l'[[DebianInstaller|installatore Debian]] sul supporto di un rilascio (come un CD) e lo si usa per installare l'insieme desiderato di pacchetti, dallo stesso supporto o via rete. Ci sono metodi alternativi come l'avvio da rete o l'installazione dall'interno di un sistema esistente usando [[Debootstrap]].
Line 32: Line 27:
 * si veda [[DebianCDContents]] (in inglese) per l'elenco dei programmi contenuti in ogni CD. == Scaricare e masterizzare un CD per l'installazione via rete ==
Per coloro che hanno un accesso Internet a banda larga è spesso preferibile usare un CD minimale per l'installazione via rete piuttosto che scaricare un intero insieme di immagini .iso da 650 MB. Questa iso per l'installazione da rete (chiamata "netinst") contiene i pochi pacchetti fondamentali per installare un sistema Debian di base. Durante la procedura di installazione, vengono scaricati da Internet solo i pacchetti necessari, rendendo la procedura nel complesso più efficiente. Un'immagine .iso "netinst" è grande circa 180 MB. È disponibile anche l'ancora più piccola immagine per [[https://secure.wikimedia.org/wikipedia/en/wiki/Cd|CD "Businesscard"]] di circa 40 MB.
Line 34: Line 30:
== Scaricare e masterizzare il CD per l'installazione via rete ==
È piuttosto raro che chi ha un accesso ad internet a banda larga scarichi l'intero set di immagini .iso da 650 MB per installare Debian: è più comune, in questi casi, utilizzare un CD minimale per l'installazione via rete. Questa iso per l'installazione da rete (detta "netinst") contiene i pochi pacchetti fondamentali per installare un sistema Debian di base. Durante la procedura di installazione, scarica, se necessari, gli altri pacchetti. L'immagine .iso "netinst" è di circa 180 MB. E' disponibile anche l'immagine .iso "businesscard" della dimensione di circa 40 MB.
Se la scheda di rete non viene riconosciuta dall'installatore si può prendere in considerazione l'idea di fare l'installazione usando una connessione cablata (cavo ethernet) oppure installare usando una scheda di rete diversa. In ogni modo potrebbe essere preferibile installare con una connessione cablata per questioni di banda o semplicemente per posticipare la configurazione wireless ad un momento successivo all'installazione iniziale.
Line 37: Line 32:
 * [[it/DebianNetworkInstall|Installazione via rete]] Se non è possibile stabilire una connessione di rete durante l'installazione, allora sarà necessario usare il set completo di CD o DVD per l'installazione.

== Scaricare e masterizzare un intero set di CD/DVD ==
L'intero set di CD può essere scaricato in formato .iso da:

 * http://www.debian.org/distrib/index.it.html - la pagina ufficiale di download
 * http://www.debian.org/CD/http-ftp/index.it.html - mirror di Debian

Se si desidera scaricare una o più immagini CD complete da 650 MB, è consigliato utilizzare lo strumento [[jigdo]] che divide il carico su vari server Debian, rendendo più leggero il loro carico e permettendo un download più veloce agli utenti.

 * http://www.debian.org/CD/jigdo-cd - [[jigdo]] ''(migliore)''

Sebbene vi siano più di 30 CD (o 5 DVD), occorre solo il primo CD per installare Debian: gli altri sono opzionali ed includono programmi extra che possono essere scaricati individualmente durante l'installazione oppure in un momento successivo.

 * Si veda [[DebianCDContents]] (in inglese) per l'elenco dei programmi contenuti in ogni CD.
Line 42: Line 52:
 * http://www.debian.org/CD/vendors  * http://www.debian.org/CD/vendors/index.it.html
Line 50: Line 60:
= Installazione =
La cosa più utile da fare è [[http://www.debian.org/releases/stable/installmanual|leggere le istruzioni di installazione]]. Questa è la guida [[http://www.debian.org/releases/stable/i386/install|Installare Debian GNU/Linux 5.0 per Intel x86]] (in inglese), in particolare le sezioni 4, 5 e 6, che descrive come installare Debian ed indica da dove scaricare Debian.
= Installare dall'interno di un sistema esistente =

Ciò può essere fatto, anche dall'interno di un'altra distribuzione, usando [[Debootstrap]].
Line 53: Line 65:
 * InstallFromWindows (in inglese)
 * [[it/QuickPackageManagement|Gestione dei pacchetti]] - come mantenere il proprio sistema
 * [[DebianLive]] - CD / DVD / USB Debian Live
 * [[it/InstallFAQ|FAQ sull'installazione]] - Compreso come installare unstable (sid).
 * [[it/DebianInstaller/Loader|Installazione da Windows]]
 * [[it/FromWindowsToDebian|Passare da Windows a Debian]]
 * [[it/PackageManagement|Gestione dei pacchetti]] - Mantenere il proprio sistema
 * [[ForcedethNetInstall|Installazione via rete con Ethernet nVidia nForce onboard]] (vecchio?)

Translation(s): ?Brasileiro - Deutsch - English - ?Español - Français - Italiano - Nederlands - Polski - ?Русский (Russkij) - Ελληνικά - 简体中文

(!) ?/Discussion


Introduzione

  • Debian GNU/Linux viene distribuita liberamente su internet. È possibile installarla in diversi modi: da CD, DVD o disco Blueray, da rete, facendo il bootstrap dall'interno di un'altra distribuzione Linux o da un sistema MS Windows. Una volta completata l'installazione iniziale, gli aggiornamenti successivi e la manutenzione vengono effettuati usando strumenti di gestione dei pacchetti incorporati in Debian. È possibile aggiornare i programmi principali o persino effettuare una transizione tra due diversi rilasci di Debian, senza riavviare il sistema.

Documentazione

Guida all'installazione di Debian GNU/Linux (i386, ramo stabile)
Guida all'installazione di Debian GNU/Linux (tutte le architetture, ramo stabile)

Le sezioni 4, 5 e 6 descrivono come ottenere i supporti di installazione, avviare il sistema di installazione e usare il Debian Installer.

Quale versione di Debian installare

Vedere Rilasci Debian.

Supporti per l'installazione

Vedere http://www.debian.org/distrib/index.it.html

Generalmente si ottiene l'installatore Debian sul supporto di un rilascio (come un CD) e lo si usa per installare l'insieme desiderato di pacchetti, dallo stesso supporto o via rete. Ci sono metodi alternativi come l'avvio da rete o l'installazione dall'interno di un sistema esistente usando Debootstrap.

Scaricare e masterizzare un CD per l'installazione via rete

Per coloro che hanno un accesso Internet a banda larga è spesso preferibile usare un CD minimale per l'installazione via rete piuttosto che scaricare un intero insieme di immagini .iso da 650 MB. Questa iso per l'installazione da rete (chiamata "netinst") contiene i pochi pacchetti fondamentali per installare un sistema Debian di base. Durante la procedura di installazione, vengono scaricati da Internet solo i pacchetti necessari, rendendo la procedura nel complesso più efficiente. Un'immagine .iso "netinst" è grande circa 180 MB. È disponibile anche l'ancora più piccola immagine per CD "Businesscard" di circa 40 MB.

Se la scheda di rete non viene riconosciuta dall'installatore si può prendere in considerazione l'idea di fare l'installazione usando una connessione cablata (cavo ethernet) oppure installare usando una scheda di rete diversa. In ogni modo potrebbe essere preferibile installare con una connessione cablata per questioni di banda o semplicemente per posticipare la configurazione wireless ad un momento successivo all'installazione iniziale.

Se non è possibile stabilire una connessione di rete durante l'installazione, allora sarà necessario usare il set completo di CD o DVD per l'installazione.

Scaricare e masterizzare un intero set di CD/DVD

L'intero set di CD può essere scaricato in formato .iso da:

Se si desidera scaricare una o più immagini CD complete da 650 MB, è consigliato utilizzare lo strumento jigdo che divide il carico su vari server Debian, rendendo più leggero il loro carico e permettendo un download più veloce agli utenti.

Sebbene vi siano più di 30 CD (o 5 DVD), occorre solo il primo CD per installare Debian: gli altri sono opzionali ed includono programmi extra che possono essere scaricati individualmente durante l'installazione oppure in un momento successivo.

  • Si veda DebianCDContents (in inglese) per l'elenco dei programmi contenuti in ogni CD.

Comprare un set di CD

Il modo più semplice di installare Debian è di farlo con un set di CD acquistati da un rivenditore. Esiste un elenco di rivenditori Debian:

Fare il boot via rete da un altro sistema Debian

C'è anche la possibilità di fare il boot da un altro computer senza il bisogno alcun tipo di supporto (CD o altro). Tutto quello che occorre è un computer da cui installare Debian, con TFTPD e DHCPD funzionanti. Questo metodo è anche detto installazione via "netboot".

  • NetworkBooting - manuale di installazione con maggiori informazioni sul metodo "netboot".

Installare dall'interno di un sistema esistente

Ciò può essere fatto, anche dall'interno di un'altra distribuzione, usando Debootstrap.

Si veda anche


ToDo: this page needs a major rewrite.

Sorgente per queste componenti

Supporto

Boot

udeb

Sistema base

XWindow

Desktop

Pacchetti a richiesta

CD (ottici)

Business card CD

CD

CD

Net

Net

Net

Net

Netinst CD card

CD

CD

CD

Net

Net

Net

CD-1

CD

CD

CD

CD

CD o Net

CD o Net

DVD

DVD

DVD

DVD

DVD

DVD

DVD o Net

Blueray disk

BD

BD

BD

BD

BD

BD

Chiave USB

hd-media

USB

iso

iso o Net

Floppy

Floppy1

Floppy

CD o DVD o Net

Netboot

Netboot

TFTP

Net

Net

Net

Net

Net

mini-iso

CD

Net

Net

Net

Net

Net

DOS / MS Windows

win32-loader

Windows2

Net

Net

Net

Net

Net


CategoryQuickInstall

  1. L'avvio del DebianInstaller da dischetti floppy non è più supportato a partire da Lenny. (1)

  2. win32-loader non avvia veramente da windows: aggiunge una voce nel menu di avvio, in boot.ini, che carica il kernel del Debian-Installer un initrd dalla partizione NTFS (2)