Differences between revisions 2 and 5 (spanning 3 versions)
Revision 2 as of 2009-10-10 19:59:53
Size: 5958
Comment: piccola correzione e traduzione tabella e note a piè pagina
Revision 5 as of 2009-12-31 14:28:42
Size: 6376
Comment:
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 2: Line 2:
||<tablewidth="100%"style="border: 0px hidden ;">~-''Translation(s): [[pt_BR/DebianInstall|Brasileiro]] - [[de/DebianInstall|Deutsch]] - [[DebianInstall|English]] - [[it/DebianInstall|Italiano]] - [[DebianInstallSpanish|Español]] - [[fr/DebianInstall|Français]] - [[DebianInstallDutch|Nederlands]] - [[DebianInstallPolish|Polski]] - [[DebianRussian/DebianInstall|Русский (Russkij)]] - [[el/DebianInstall|Ελληνικά]] - [[zh_CN/DebianInstall|简体中文]]''-~ ||<style="border: 0px hidden ; text-align: right;"> (!) [[../Discussion]] || ##revisione -- FrancescaCiceri <<DateTime(2009-12-31T12:48:28Z)>>
||<tablewidth="100%"style="border: 0px hidden ;">~-''Translation(s): [[pt_BR/DebianInstall|Brasileiro]] - [[de/DebianInstall|Deutsch]] - [[DebianInstall|English]] - [[DebianInstallSpanish|Español]] - [[fr/DebianInstall|Français]] - [[DebianInstallDutch|Nederlands]] - [[DebianInstallPolish|Polski]] - [[DebianRussian/DebianInstall|Русский (Russkij)]] - [[el/DebianInstall|Ελληνικά]] - [[zh_CN/DebianInstall|简体中文]]''-~ ||<style="border: 0px hidden ; text-align: right;"> (!) [[../Discussion]] ||
Line 6: Line 7:
 Debian GNU/Linux viene distribuita liberamente su internet. Debian è nota per essere più difficile da installare rispetto ad altre distribuzioni Linux. Questo oramai non è più vero. Altri sottolineano che l'installazione è qualcosa che tipicamente capita solo una volta nella vita di un sistema Debian. Una volta fatta l'installazione iniziale la manutenzione e gli upgrade successivi non necessitano di reinstallazioni. E' possibile aggiornare sia l'intero sistema sia singoli pacchetti senza riavviare il sistema.  Debian GNU/Linux viene distribuita liberamente su internet. Debian era nota per essere una distribuzione Linux più difficile da installare rispetto ad altre, ma questo ormai non è più vero. Altri sottolineano che l'installazione è qualcosa che tipicamente capita solo una volta nella vita di un sistema Debian. Una volta fatta l'installazione iniziale, la manutenzione e gli avanzamenti di versione successivi vengono effettuati "al volo", senza cioè necessità di re-installazione. È possibile aggiornare i programmi principali oppure effettuare una transizione tra due diverse versioni di Debian, senza riavviare il sistema. A parte gli aggiornamenti del kernel o dei componenti hardware, sono davvero poche le ragioni, in termini di manutenzione di routine, per spegnere un sistema Debian.
Line 9: Line 10:
 L'installazione di Debian è particolarmente versatile. E' possibile installare da CDROM/DVD/Blueray, da rete, facendo il bootstrap da un'altra distribuzione Linux o da un sistema MS Windows.  L'installazione di Debian è particolarmente versatile. È possibile installare da CDROM/DVD/Blueray, da rete, facendo il bootstrap da un'altra distribuzione Linux o da un sistema MS Windows.
Line 20: Line 21:
Il maggior vantaggio di scaricare il file .iso e masterizzarlo è di non dover aspettare che arrivino i CD. L'intero set di CD può essere scaricato in formato .iso da: Il maggior vantaggio insito nello scaricare i file .iso e masterizzarli è di non dover aspettare che arrivino i CD. L'intero set di CD può essere scaricato in formato .iso da:
Line 22: Line 23:
 * http://www.debian.org/distrib - Pagina ufficiale di download  * http://www.debian.org/distrib - la pagina ufficiale di download
Line 25: Line 26:
Se vuoi scaricare una o più immagini CD complete da 650 MB utilizza [[jigdo]] che divide il carico su vari server Debian, alleggerendoli e dunque permettendo un download più veloce. Se si desidera scaricare una o più immagini CD complete da 650 MB, è possibile utilizzare lo strumento [[jigdo]] che divide il carico su vari server Debian, alleggerendoli e dunque permettendo un download più veloce.
Line 29: Line 30:
Sebbene Debian consista di oltre 20 CD (o 3 DVD), occorre solo il primo CD per installare Debian. Gli altri CD sono opzionali ed includono programmi extra che possono essere scaricati individualmente durante l'installazione o successivamente. Sebbene vi siano più di 20 CD (o 3 DVD), occorre solo il primo CD per installare Debian: gli altri sono opzionali ed includono programmi extra che possono essere scaricati individualmente durante l'installazione oppure in un momento successivo.
Line 31: Line 32:
 * vedi [[DebianCDContents]] (in inglese) per l'elenco dei programmi in ogni CD.  * si veda [[DebianCDContents]] (in inglese) per l'elenco dei programmi contenuti in ogni CD.
Line 34: Line 35:
Per chi ha un accesso ad internet a banda larga è abbastanza raro scaricare tutto il set di immagini .iso da 650 MB per installare Debian. Piuttosto è più semplice utilizzare un semplice CD minimale per l'installazione via rete. Questo installatore da rete (detto "netinst") contiene i pochi pacchetti fondamentali per installare un sistema Debian di base. Durante la procedura di installazione, scarica gli altri pacchetti utili da internet secondo le necessità. L'immagine .iso "netinst" è di circa 180 MB. E' disponibile anche l'immagine .iso "businesscard" della dimensione di circa 40 MB. È piuttosto raro che chi ha un accesso ad internet a banda larga scarichi l'intero set di immagini .iso da 650 MB per installare Debian: è più comune, in questi casi, utilizzare un CD minimale per l'installazione via rete. Questa iso per l'installazione da rete (detta "netinst") contiene i pochi pacchetti fondamentali per installare un sistema Debian di base. Durante la procedura di installazione, scarica, se necessari, gli altri pacchetti. L'immagine .iso "netinst" è di circa 180 MB. E' disponibile anche l'immagine .iso "businesscard" della dimensione di circa 40 MB.
Line 39: Line 40:
La via più semplice è acquistare un set di CD da un rivenditore. Esiste una lista di rivenditori Debian: Il modo più semplice di installare Debian è di farlo con un set di CD acquistati da un rivenditore. Esiste un elenco di rivenditori Debian:
Line 45: Line 46:
C'è anche la possibilità di fare il boot da un altro computer senza il bisogno di nessun tipo di CD o altro. Tutto quello che occorre è un pc dal quale installare con TFTPD e DHCPD funzionanti. Questo metodo è anche detto installazione via "netboot". C'è anche la possibilità di fare il boot da un altro computer senza il bisogno alcun tipo di supporto (CD o altro). Tutto quello che occorre è un computer da cui installare Debian, con TFTPD e DHCPD funzionanti. Questo metodo è anche detto installazione via "netboot".
Line 50: Line 51:
La cosa più utile da fare è [[http://www.debian.org/releases/stable/installmanual|leggere le istruzioni di installazione]]. Questa è la guida [[http://www.debian.org/releases/stable/i386/install|Installare Debian GNU/Linux 5.0 per Intel x86]] (in inglese), in particolare le sezioni 4, 5 e 6, che descrive come installare Debian e raggiungere le fonti di download.
= Vedi anche =
La cosa più utile da fare è [[http://www.debian.org/releases/stable/installmanual|leggere le istruzioni di installazione]]. Questa è la guida [[http://www.debian.org/releases/stable/i386/install|Installare Debian GNU/Linux 5.0 per Intel x86]] (in inglese), in particolare le sezioni 4, 5 e 6, che descrive come installare Debian ed indica da dove scaricare Debian.
= Si veda anche =
Line 53: Line 54:
 * [[QuickPackageManagement]] - Mantenere il sistema (in inglese)  * [[it/QuickPackageManagement]] - come mantenere il proprio sistema
Line 55: Line 56:

Translation(s): ?Brasileiro - Deutsch - English - ?Español - Français - Nederlands - Polski - ?Русский (Russkij) - Ελληνικά - 简体中文

(!) ?../Discussion


Introduzione

  • Debian GNU/Linux viene distribuita liberamente su internet. Debian era nota per essere una distribuzione Linux più difficile da installare rispetto ad altre, ma questo ormai non è più vero. Altri sottolineano che l'installazione è qualcosa che tipicamente capita solo una volta nella vita di un sistema Debian. Una volta fatta l'installazione iniziale, la manutenzione e gli avanzamenti di versione successivi vengono effettuati "al volo", senza cioè necessità di re-installazione. È possibile aggiornare i programmi principali oppure effettuare una transizione tra due diverse versioni di Debian, senza riavviare il sistema. A parte gli aggiornamenti del kernel o dei componenti hardware, sono davvero poche le ragioni, in termini di manutenzione di routine, per spegnere un sistema Debian.

Caratteristiche

Ottenere Debian

Scaricare e masterizzare l'intero set di CD/DVD

Il maggior vantaggio insito nello scaricare i file .iso e masterizzarli è di non dover aspettare che arrivino i CD. L'intero set di CD può essere scaricato in formato .iso da:

Se si desidera scaricare una o più immagini CD complete da 650 MB, è possibile utilizzare lo strumento jigdo che divide il carico su vari server Debian, alleggerendoli e dunque permettendo un download più veloce.

Sebbene vi siano più di 20 CD (o 3 DVD), occorre solo il primo CD per installare Debian: gli altri sono opzionali ed includono programmi extra che possono essere scaricati individualmente durante l'installazione oppure in un momento successivo.

  • si veda DebianCDContents (in inglese) per l'elenco dei programmi contenuti in ogni CD.

Scaricare e masterizzare il CD per l'installazione via rete

È piuttosto raro che chi ha un accesso ad internet a banda larga scarichi l'intero set di immagini .iso da 650 MB per installare Debian: è più comune, in questi casi, utilizzare un CD minimale per l'installazione via rete. Questa iso per l'installazione da rete (detta "netinst") contiene i pochi pacchetti fondamentali per installare un sistema Debian di base. Durante la procedura di installazione, scarica, se necessari, gli altri pacchetti. L'immagine .iso "netinst" è di circa 180 MB. E' disponibile anche l'immagine .iso "businesscard" della dimensione di circa 40 MB.

Comprare un set di CD

Il modo più semplice di installare Debian è di farlo con un set di CD acquistati da un rivenditore. Esiste un elenco di rivenditori Debian:

Fare il boot via rete da un altro sistema Debian

C'è anche la possibilità di fare il boot da un altro computer senza il bisogno alcun tipo di supporto (CD o altro). Tutto quello che occorre è un computer da cui installare Debian, con TFTPD e DHCPD funzionanti. Questo metodo è anche detto installazione via "netboot".

  • NetworkBooting - manuale di installazione con maggiori informazioni sul metodo "netboot".

Installazione

La cosa più utile da fare è leggere le istruzioni di installazione. Questa è la guida Installare Debian GNU/Linux 5.0 per Intel x86 (in inglese), in particolare le sezioni 4, 5 e 6, che descrive come installare Debian ed indica da dove scaricare Debian.

Si veda anche


ToDo: this page needs a major rewrite.

Sorgente per queste componenti

Supporto

Boot

udeb

Sistema base

XWindow

Desktop

Pacchetti a richiesta

CD (ottici)

Business card CD

CD

CD

Net

Net

Net

Net

Netinst CD card

CD

CD

CD

Net

Net

Net

CD-1

CD

CD

CD

CD

CD o Net

CD o Net

DVD

DVD

DVD

DVD

DVD

DVD

DVD o Net

Blueray disk

BD

BD

BD

BD

BD

BD

Chiave USB

hd-media

USB

iso

iso o Net

Floppy

Floppy1

Floppy

CD o DVD o Net

Netboot

Netboot

TFTP

Net

Net

Net

Net

Net

mini-iso

CD

Net

Net

Net

Net

Net

DOS / MS Windows

win32-loader

Windows2

Net

Net

Net

Net

Net


CategoryQuickInstall

  1. L'avvio del DebianInstaller da dischetti floppy non è più supportato a partire da Lenny. (1)

  2. win32-loader non avvia veramente da windows: aggiunge una voce nel menu di avvio, in boot.ini, che carica il kernel del Debian-Installer un initrd dalla partizione NTFS (2)