Translation(s): English - Français - Italiano


Se all'avvio si ottiene il messaggio LI, allora il boot loader LILO non è in grado di trovare il kernel Linux e quindi di avviarlo. Avviare dal CD Debian-live (o un altro disco di ripristino), modificare il proprio file lilo.conf e rieseguire lilo.

Se si avvia da un CD Debian-live, quando appare il menu, premere Alt-F2 per ottenere la shell. Montare il proprio file system root in /mnt (ad es., con mount /dev/hda1 /mnt o simile). Digitare chroot /mnt per cambiare temporaneamente la propria directory root nel file system montato e poi si dovrebbe poter accedere al file /etc/lilo.conf nel proprio editor di testo e così via, come si fa normalmente.

Fare tutti i cambiamenti necessari al proprio file /etc/lilo.conf. In particolare, se si necessita di aggiungere lba32, farlo subito. Quando si sono finite le modifiche, eseguire lilo. Poi uscire dalla shell chroot, umount /mnt (assicurarsi di non starci dentro!) e riavviare senza il disco di ripristino.