Traduzioni: Brasileiro - English - Español - Français - Italiano - 한국어(Korean) - Русский - 简体中文


Molto di ciò che rende Debian una distribuzione Linux potente deriva dal cuore di Debian: la sua gestione dei pacchetti. Tutto in Debian, ogni applicazione, ogni componente, tutto, è costruito in forma di pacchetto e quel pacchetto viene poi installato sul vostro sistema (o dall'Installatore o da voi stessi).

Ci sono più di 29 mila pacchetti software disponibili per Debian: qualsiasi cosa, dal kernel Linux ai giochi.

Cosa è Apt?

Apt (Advanced Package Tool, Strumento avanzato per i pacchetti) è un insieme di strumenti fondamentali all'interno di Debian. Apt rende possibile:

Apt, che fondamentalmente risolve i problemi di dipendenze e recupera i pacchetti richiesti, funziona insieme a dpkg, un altro strumento, che gestisce la reale installazione e rimozione dei pacchetti (applicazioni). Apt è molto potente ed è usato principalmente dalla riga di comando (console/terminale). Ci sono tuttavia molti strumenti GUI/Grafici che permettono di usare Apt senza dover usare la riga di comando.

Per interagire con la gestione dei pacchetti esiste anche aptitude. Gli strumenti APT possono essere usati per azioni specifiche di gestione che non possono essere fatte da aptitude o quando quest'ultimo si comporta in modo più aggressivo per ciò che riguarda le dipendenze.

Ulteriori letture

Non si riesce a trovare un pacchetto

Se non si riesce a trovare un pacchetto, si può su apt-get.org, dove si può trovare la riga aggiungere al proprio file sources.list per aggiungere il repository con il pacchetto desiderato. Una volta aggiunto tale repository si usa il comando

apt-get update

per aggiornare l'elenco completo dei pacchetti disponibili. Poi il pacchetto sarà disponibile per l'installazione.