Differences between revisions 3 and 4
Revision 3 as of 2012-02-25 10:24:07
Size: 1830
Comment: Add link to french translation
Revision 4 as of 2020-03-31 10:07:18
Size: 2016
Comment: sync with English master v. 13
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 2: Line 2:
~-[[DebianWiki/EditorGuide#translation|Translation(s)]]: [[ AdministrationTools|English]] - [[es/AdministrationTools|Español]] - [[fr/AdministrationTools|Français]] - Italiano-~ ~-[[DebianWiki/EditorGuide#translation|Translation(s)]]: [[AdministrationTools|English]] - [[es/AdministrationTools|Español]] - [[fr/AdministrationTools|Français]] - Italiano-~
Line 6: Line 6:

Vedere anche il [[SystemAdministration|Portale di amministrazione di sistema]] del wiki.
Line 22: Line 24:

----
CategorySystemAdministration ToDo: merge content in other system administration pages

Translation(s): English - Español - Français - Italiano


Gli strumenti amministrativi in Debian spaziano da piccoli strumenti per piccole porzioni del sistema (come fdisk) a strumenti per l'amministrazione dell'intero sistema come linuxconf e Webmin.

Vedere anche il Portale di amministrazione di sistema del wiki.

Gli strumenti standard

gnome-system-tools

  • Lo strumento Impostazioni utenti è il predefinito per il desktop Gnome (conosciuto nel progetto originale come user-admin).

adduser

Alcuni altri strumenti

rcconf

  • Permette di configurare facilmente quali demoni debbano essere avviati all'accensione della macchina. Per esempio, se non si desidera avere un login grafico dopo l'avvio si possono disabilitare xdm, gdm e/o kdm.

modconf

  • Modconf fornisce un'interfaccia utente grafica per installare e configurare moduli driver per device.

cfengine

  • Fornisce un "motore di regole" in cui si descrive come debbano essere configurati e gestiti i propri sistemi, poi esso applica queste regole facendo aggiornamenti incrementali alla configurazione di sistema. cfengine diventa davvero utile quando si passa dall'amministrazione di decine di host a quella di centinaia di host. In tali situazioni, fare il login in ciascun sistema per modificare la configurazione del DNS non è tanto bello: è NECESSARIO un meccanismo automatico!


CategorySystemAdministration ToDo: merge content in other system administration pages